Dome (cupola)

Standard

Classico dessert elaborato da fine pasto, rigorosamente in bicchiere!
È composto da una salsa al cioccolato da una panna cotta e da una bavarese al pistacchio. Se si vuole aromatizzare al cocco la panna cotta, si può utilizzare la farina di cocco nella panna in ebollizione oppure dello sciroppo di cocco subito dopo la gelatina. Qualora dovesse avanzare, un golosone come me ci può sempre fare colazione… tuttavia, per tale scopo, forse è meglio nasconderne qualche porzione!

Ingredienti per la salsa al cioccolato:
Cioccolato fondente g 100
Panna fresca (35% di grassi) cl 10

Ingredienti per circa g 500 di Panna cotta:
Panna l. 0,5
Zucchero g 50
Colla di pesce g 7

Ingredienti per circa g 600 di Bavarese al pistacchio:
Latte l 0,25
Tuorli g 75 (n. 3)
Zucchero g 70
Vaniglia in bacca g 1 (n. 1/4)
Gelatina in fogli g 8
Panna fresca (35% di grassi) l 0,25
Pasta di pistacchio di Bronte g 150

Per la guarnizione:
Cioccolato fondente g 400
Farina di cocco g 50

Procedimento
Sciogliere la cioccolata per la guarnizione, versarla su stampi in silicone di forma semicircolare e fare raffreddare. Staccare la cupola in cioccolato e tenere da parte
Ammollare la gelatina in acqua fredda. Procedere adesso alla realizzazione della crema inglese.
Portare a bollore il latte con la stecca di vaniglia tagliata a metà nel senso della lunghezza.
Nella bastardella sbattere i tuorli con lo zucchero fino a rendere il composto cremoso e chiaro, versare gradatamente il latte sui tuorli, mescolando con una frusta.
Travasare la crema nella casseruola e riportare il tutto sul fuoco a calore moderato, mescolando continuamente. Quando la schiuma bianca formatasi in superficie tenderà a sparire e la crema inizierà ad addensarsi (cottura alla rosa, siamo ad 84-85 °C) è il momento di togliere il composto dal fuoco. Aggiungere la gelatina ben strizzata e fare sciogliere, filtrare, aggiungere la pasta di pistacchi e fare raffreddare. Montare la panna ad una consistenza non troppo densa (semimontata o lucida) ed incorporarla alla crema non appena questa inizia ad raddensare, mescolando delicatamente. Versare negli stampi monoporzione in silicone e riporre in frigo.Sciogliere il cioccolato a bagnomaria ed aggiungere la panna liquida. Con un mestolino versarne una piccola parte nel fondo delle coppette da cocktail.
Ammollare la gelatina in fogli. Mettere a bollire la panna con lo zucchero, portare a 80 °C e spegnere il fuoco, aggiungere la gelatina ben strizzata e fare sciogliere. Fare intiepidire, versare delicatamente nelle coppette riempiendole a metà e fare rapprendere in frigo.
Al momento di servire tirare fuori le coppette, sformare la bavarese sulle coppette, posizionare le cupole in cioccolato poggiate sulla bavarese e sul bordo del bicchiere e chiudere spolverando con farina di cocco.

La ricetta si trova sul libro « Dolci bicchieri – nuove tendenze in pasticceria » di Giuseppe e Maria Mazzarella, edito da Morrone Editore.

Questa ricetta partecipa al contest « Il pistacchio di Bronte » del blog “Le Torte di Gessica“ , nella sezione dolci.

Questa ricetta partecipa al contest « Natale a colazione » del blog “Dans ma cuisine“ Silvia vs Luca Project.

Silvia 2

 

Questa ricetta partecipa al programma di affiliazione « La pulce e il topo ».

Annunci

»

    • Grazie a te per avermi dato l’opportunità di partecipare.
      Sto guardando le ricette che hai inviato, tutte meravigliose, i link li lascio nei commenti, ma ricette ne possono partecipare solo una per categoria.
      Bon bon e tiramisù vanno bene, ma i due involtini sono entrambi nel cucchiaio: dovrai scegliere con quale delle due partecipare.
      L’altra la inserirò “fuori concorso” nel pdf finale.
      P.S.: potresti inserire una tua email nella “Segui il Blog via Email”???
      Grazie ancora di aver partecipato.
      Ciao

    • Come scritto nell’altro commento, posso accettare solo una ricetta per categoria.
      Nel dubbio ho lasciato i bon bon fra i finger food e spostato gli involtini di alici nell’elenco “fuori concorso”.
      Eventualmente, se non sei d’accordo, posso sempre invertire le posizioni.
      Aspetto tue notizie, ciao.

  1. Pingback: Il mio 1° contest: IL PISTACCHIO DI BRONTE | Le Torte di Gessica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...