Mongibello

Standard

Questo dolce trae spunto dalla morbidezza del pudding inglese di riso per ricreare il vulcano più alto d’Europa, il monte Etna chiamato anche Mongibello. Si tratta del classico pudding dolce al cioccolato che andrà sformato su un piatto e su cui verranno creati alcuni “effetti speciali”.

Ingredienti:
800 g di latte
100 g di cioccolato fondente
70 g di zucchero semolato
60 g di riso arborio
70 g di uvetta
50 g di burro
8 albumi
1 pizzico di sale
20 cl di panna fresca
2 cl di sciroppo di fragole
q.b. di zucchero a velo

Procedimento
Mettere a bagno l’uvetta. Tagliare a pezzettini il cioccolato e fonderlo a bagnomaria insieme al burro. Nel frattempo cuocere il riso con il latte e un pizzico di sale, quando il riso ha assorbito tutto il latte, toglierlo dal fuoco ed amalgamare il cioccolato fuso. Versare in una boul di vetro, aggiungere l’uvetta strizzata, eventualmente un bicchierino di rum, mescolare e fare raffreddare; frattanto montare a neve albumi aggiungendo lo zucchero poco alla volta.
Amalgamare gli albumi a neve con il resto del composto, versare negli stampi da crème caramel e cuocere in forno a bagnomaria a 180 °C per circa 18 minuti.
Aggiungere alla panna lo sciroppo di fragole e montare appena la panna, affinché diventi fluida ma non troppo densa.
Fare intiepidire e sformare nelle coppe da spumante, spolverare con abbondante zucchero a velo, creare un piccolo cratere profondo e riempirlo con la panna fluida facendola debordare.

La ricetta si trova sul libro « Dolci bicchieri – nuove tendenze in pasticceria » di Giuseppe e Maria Mazzarella, edito da Morrone Editore.

Questa ricetta partecipa al contest « Piccole dolci delizie » del blog “Nuvole di farina“, nella sezione dolci al cucchiaio.

Questa ricetta partecipa al contest « I love chocolate » dei blog “Arte in cucina” e “Dolcizie“.

Annunci

»

  1. Amo i pudding anche se non li faccio troppo spesso, mi piace questa revisitazione vulcanica. Il libro che hai citato non lo conosco sembra molto interessante. Grazie anche per questa ricetta

    • Grazie. È il mio primo libro di cucina, si tratta di una raccolta degli impasti base della pasticceria, le tecniche di riduzione in bicchiere e in cucchiaio (finger food) secondo le ultime mode e di un gruppo di ricette che applicano queste tecniche.

  2. Pingback: I Love Chocolate – CONTEST

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...